Quarta sconfitta consecutiva per la Libertas Alcamo e turno casalingo sfruttato al meglio da Polisportiva Alfa al palazzetto Leonardo Da Vinci di Catania. La capolista, dal canto suo, alla settima vittoria consecutiva, continua a dominare il campionato di Serie C Silver. Il quintetto di coach Vincenzo Ferrara è costretto alla resa per 78-68, ma non sfigura affatto, con il “sempreverde” Andrè, capace di correre e lottare come un ragazzino. Il match pare comunque aver ridato fiducia alla squadra alcamese che ha lottato con grande spirito di gruppo e dimostrato carattere, gioco e miglioramenti in difesa mettendo in difficoltà l’unica squadra finora imbattuta del campionato. Evidenti segni di miglioramento sotto diversi aspetti che offrono buoni auspici per le prossime gare, a cominciare da domenica prossima quando al “PalaTreSanti” di Alcamo arriverà l’Agatirno Capo d’Orlando, formazione da battere a tutti costi per allontanarsi dalle zone pericolose della classifica.

Polisportiva Alfa Catania 78

Libertas Alcamo 68

Polisportiva Alfa Catania: Murphy 18, Gottini 18, Ferrara, Signorello ne, Consoli 8, Riferi, Gemmellaro ne, Florio 4, Patanè ne, Arena 4, Kolonicny 12, Abramo 14. Allenatore: Andrea Bianca.

Libertas Alcamo: Bottiglia 7, Andrè 20, Manfrè 6, Provenzano 7, Amato 14, Genovese 3, Ravalli 7, Costadura 2, Accando, Ajola 2. Allenatore: Vincenzo Ferrara.

Arbitri: Di Bella di San Filippo del Mela e Catania di Barcellona.

Parziali: 16-16, 38-27, 60-44.

 

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP