Alba Alcamo non pervenuta con il Pro Favara che cala il poker sui bianconeri di Giuseppe Guida. Sconfitta con poche attenuanti quella patita ieri che, è non è la prima volta, che mette in evidenza i limiti di una squadra probabilmente destinata a stazionare nel centro classifica e con ambizioni, stando ai risultati ridimensionate, forse anche per il gran via vai dall’Hotel Alba Alcamo che addirittura ha impiegato dal sessantesimo in poi il colombiano Perlaza che, stando ai proclami societari avrebbe dovuto risolvere tanti mali della squadra. Finisce 4 a 2 con l’Alba Alcamo che cercherà di riscattarsi domenica prossima al Catella nel confronto col Casteldaccia. Fischio d’inizio alle 15.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP