È operativo da questa settimana, ad Alcamo lo sportello informativo dell’Organismo di Composizione della Crisi (OCC ODEC)) da sovraindebitamento a favore di soggetti che versano in situazioni di disagio originate da motivi economici.

A darne notizia l’assessore all’Economia, Roberto Scurto (nella foto) che ha curato l’iter per la messa a punto dello sportello che, in questa fase iniziale, ha sede in via Giovanni Verga, presso i locali dell’ufficio Servizi Sociali.

Per chiedere un appuntamento ci si può rivolgere a: Sportello Sovraindebitamento del Comune di Alcamo Via Verga n.65 – Alcamo tel. 0924 21694/5 sportellosovraindebitamento@comune.alcamo.tp.it dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – lunedì e mercoledì dalle ore 16.00 alle 18.30.

Lo sportello attua la legge 3/2012 che introduce una procedura diretta al risanamento della condizione debitoria di coloro che non possono accedere alle procedure concorsuali previste dalla legge fallimentare ma che si trovano in una situazione da sovraindebitamento con impossibilità di far fronte ai propri impegni (situazioni di insolvenza del debitore non fallibile come nel caso di piccoli imprenditori, imprenditori agricoli, professionisti e consumatori privi di tutela).

Nelle prossime settimane, fa sapere il Comune, si terrà un corso di formazione in cui verranno illustrate le procedure e i vantaggi della legge sul Sovraindebitamento.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP