Mercatini, teatro, mostre, convegni, presepe vivente, concerti e ben 30 eventi dedicati esclusivamente ad attività per bambini. Ad Alcamo Il Natale porta una vagonata di manifestazioni che a partire da oggi prendono il via e che si svilupperanno sino al 7 gennaio senza soluzione di continuità. E’ stato varato il cartellone finanziato dal Comune e messo in piedi dalla Pro Loco  che insieme ad una ventina di associazioni si è aggiudicato l’avviso indetto dal municipio per l’allestimento del cartellone natalizio. Ne è uscito fuori un programma vastissimo, anche per effetto dei rigorosi paletti inseriti dall’amministrazione comunale, per un totale di 81 eventi e 5 mostre, oltre al presepe vivente che si terrà al parco suburbano il 20, 23, 25, 26, 30 e 31 dicembre ed ancora l’1 e il 6 gennaio. Le mostre si terranno tutte tra il centro Marconi e il Castello dei Conti di Modica. A spiccare su tutti i mercatini di Natale che partiranno il 9 dicembre e si terranno sino al 7 gennaio, ogni giorno a partire dalle 17 nell’area pedonale di corso VI Aprile. Protagonista sarà anche il parco suburbano, a prescindere dal presepe vivente, dove ci sarà nell’arco delle varie giornate il luna park e soprattutto momenti di solidarietà con gli stand e l’iniziativa “dona un giocattolo”. A spiccare l’evento clou con grandi artisti l’11 dicembre al teatro “Cielo d’Alcamo” di piazza Castello dove si esibiranno, su iniziativa dell’istituto superiore “Allmayer”, Antonella Ruggiero, Francesco Buzzurro e Pietro Adragna. Due giorni, il 16 e 17 dicembre, il “villaggio enogastronomico” al Castello dei Conti di Modica e poi non mancheranno i tipici appuntamenti natalizi con gli artisti di strada, gli zampognari e la “Casa di Babbo Natale” che avrà come location la galleria di corso VI Aprile e sarà di scena il 16 e 17 dicembre e poi ancora dal 21 al 24 dicembre ogni pomeriggio a partire dalle 18. Le scuole condiranno in varie giornate questo cartellone con diversi spettacoli e non mancheranno neanche gli appuntamenti di qualità culturali e di attrazione turistica come la passeggiata al Castello dei Conti di Modica e l’illustrazione della sua storia il 20 e 21 dicembre,il 22 si parlerà di archeologia sul monte Bonifato, e novità assoluta il giro turistico in trenino programmato nei pomeriggi del 22, 23, 24 e 31 dicembre, e il 5 gennaio. “Un’atmosfera di Natale – afferma il presidente della Pro Loco, Francesco Cangelosi – è pronta ad invadere il centro storico con una grande varietà di eventi, organizzati lungo tutto il periodo di festività, periodo durante il quale Alcamo sarà animata da eventi collegati al tema di Natale, spettacoli teatrali, concerti distinti per genere, spettacoli di danza, spettacoli per bambini e mercatini di natale. Tutto in diversi punti della città, da piazza Ciullo a corso VI Aprile passando per  Piazza Castello  e il Collegio dei Gesuiti”.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP