Domani alle 10 in prima convocazione l’assemblea ordinaria e straordinaria dei soci della Banca don Rizzo di Alcamo nella sala conferenze della via Manzoni. Eventualmente in seconda  convocazione domenica 28 maggio con inizio, alle ore 9,30, presso l’aula magna dell’Istituto tecnico “Caruso” di Alcamo.  All’ordine del giorno la modifica dell’articolo 53 dello statuto sociale e conseguente modifica del regolamento assembleare ed elettorale. Attribuzione al Presidente del consiglio di amministrazione, nonché a chi lo sostituisce a norma di statuto, del potere di apportare eventuali limitate modifiche in sede di verifica da parte della Regione siciliana e della Banca d’Italia della conformità del testo deliberato dall’Assemblea a quello proposto dall’organo amministrativo e sul quale è adottato il decreto del dirigente generale dell’assessorato regionale dell’Economia di autorizzazione del progetto di modifica statutaria. I soci sono chiamati ad approvare il bilancio al 31 dicembre del 2016 e ciò rappresenta un importante momento di verifica sull’attività svolta dall’attuale consiglio di amministrazione. Insomma si potrà conoscere se il bilancio è stato chiuso in attivo o in rosso. Tra gli argomenti da sottoporre ai soci l’informativa sulla riforma del Credito cooperativo, che dovrebbe comportare la creazione di grossi poli. E ancora progetti di costituzione dei gruppi bancari cooperativi. Deliberazione assembleare di intenzione di adesione ad un Gruppo. Politiche di remunerazione. Informativa all’Assemblea e delibere connesse. Determinazione, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto, dell’ammontare massimo delle posizioni di rischio che possono essere assunte nei confronti dei soci, dei clienti e degli esponenti aziendali. Ricordiamo che la Banca don Rizzo ha avviato una serie di pensionamenti, 25 entro la fine dell’anno, ceduto i crediti deteriorati e decurtati del 15 per cento gli stipendi. Questa forte cura dimagrante ha contribuito ad aggiustare i conti e ridare serenità a tutta la governance della don Rizzo? Con l’assemblea dei soci si conosceranno i risultati sullo stato di salute della Banca don Rizzo.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP